Disdetta Acea

Se siete atterrati su questa pagina, molto probabilmente, state cercando di effettuare la disdetta Acea o un subentro di del contratto per la stessa società.

Bene, avete fatto la scelta giusta! Qui, su Disdici.com, vi illustreremo tutte le modalità per effettuare la vostra disdetta Acea nel modo più veloce, economico e rapido possibile, sia se si tratti di un contratto luce, gas, acqua ma anche di energia elettrica.

Acea (acronimo di Azienda Comunale Energia e Ambiente), infatti, è un’azienda multiservizi che si occupa di garantire l’utilizzo di alcuni servizi come energia elettrica, luce, acqua e gas presente nella provincia di Roma, Frosinone, in Toscana, Umbria e in Campania.

Acea garantisce i propri servizi sia a i privati sia alle PMI, ovvero alle piccole e medie imprese italiane.

Sebbene l’azienda garantisca un contratto buono e conveniente, può capitare che si voglia attuare un recesso dell’utenza oppure che si voglia effettuare una voltura o un subentro Acea.

Ora vi spiegheremo tutte le procedure per recedere dal vostro contratto Acea, che si tratti di acqua, gas, luce o energia elettrica. Iniziamo!

Indice

  1. Disdetta Acea entro 14 giorni
  2. Disdetta Acea dopo 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto
  3. Disdetta gas Acea
  4. Disdetta Acea energia elettrica
  5. Disdetta luce Acea
  6. Disdetta acqua Acea: AceaAT02
  7. Subentro e voltura Acea
  8. Moduli disdetta Acea scaricabili

Disdetta Acea entro 14 giorni

Per prima cosa è necessario ricordare gli articoli 64 e seguenti del Decreto Legislativo del 6 settembre 2005, numero 206 del Codice del Consumo. Tale articolo sancisce il diritto di recesso entro i 14 giorni dalla sottoscrizione di un contratto, a patto che tale contratto sia stato firmato al di fuori di un locale commerciale: ad esempio online o per via telefonica.

Anche nel caso del recesso Acea, qualsiasi sia il tipo di contratto sottoscritto (luce, gas, acqua, energia elettrica) potete usufruire di tale diritto di recesso.

Potete richiedere la disdetta del vostro contratto Acea, in questo e negli altri casi, tramite:

  • Richiesta online dal sito web di Acea
  • Raccomandata a/r inviando l’apposito modulo per  la disdetta Acea all’indirizzo:
    Acea Energia S.p.A. – Servizio di Maggior Tutela – Casella Postale 5126 – 00154 Roma (se si è clienti del servizio di maggior tutela) o alternativamente all’indirizzo:
    Acea Energia S.p.A. – P.le Ostiense n. 2 00154 Roma (se si è clienti del mercato libero)
  • Fisicamente presso uno sportello Acea
  • Chiamando il numero verde Acea 800 130 331

In qualsiasi caso, per effettuare la vostra disdetta Acea, dovrete fornire i seguenti dati:

  • Il codice fiscale dell’intestatario
  • Un documento di identità in corso di validità
  • Il codice POD per l’acqua o il codice PDR per il gas, entrambi presenti sulla bolletta
  • L’indirizzo al quale fare il ricapito finale

Disdetta Acea dopo 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto

Nel caso, invece, in cui vogliate effettuare la disdetta di un contratto Acea dopo più di 14 giorni dalla sottoscrizione, potrete comunque farlo, qualsiasi sia il vostro contratto, pagando una penale di 23€ IVA esclusa.

Inoltre, molto probabilmente, avrete versato, alla firma del contratto, un deposito cauzionale come garanzia. In caso di disdetta del contratto Acea, riavrete tale deposito all’interno dell’ultima bolletta di conguaglio, entro un massimo di 30 giorni dalla ricezione della richiesta di disdetta.

Andiamo ad analizzare come effettuare una disdetta Acea caso per caso, che di tratti di una disdetta di Acea a Roma o in qualche altro luogo in cui è presente il servizio

Disdetta gas Acea

Nel caso in cui vogliate disdire il vostro contratto gas con Acea, il procedimento sarà uguale, sia per una persona fisica sia per una PMI.

Sarà semplicemente necessario scaricare l’apposito per il modulo per la disdetta gas Acea (che troverete in fondo a questo paragrafo e alla fine della guida) ed inviarlo tramite una di queste modalità:

  • Richiesta online dal sito web di Acea
  • Raccomandata a/r inviando l’apposito modulo per la disdetta Acea all’indirizzo:
    Acea Energia S.p.A. – Servizio di Maggior Tutela – Casella Postale 5126 – 00154 Roma
    (se si è clienti del servizio di maggior tutela)
    o alternativamente all’indirizzo:
    Acea Energia S.p.A. – P.le Ostiense n. 2 00154 Roma (se si è clienti del mercato libero)
  • Fisicamente presso uno sportello Acea
  • Chiamando il numero verde Acea 800 130 338

Tenendo in considerazione i seguenti dati:

  • Il codice fiscale dell’intestatario
  • Un documento di identità valido
  • Il codice POD per l’acqua o il codice PDR per il gas, entrambi presenti sulla bolletta
  • L’indirizzo al quale fare il ricapito finale

La penale da pagare sarà di 23€ IVA esclusa.

Nel caso in cui, alla firma del contratto, abbiate versato un deposito cauzionale come garanzia, questo vi sarà restituito all’interno dell’ultima bolletta di conguaglio, entro un massimo di 30 giorni dalla ricezione della richiesta di recesso.

Modulo disdetta gas ACEA

Disdetta Acea energia elettrica

Nel caso in cui siate intenzionati a disdire un contratto di energia elettrica di Acea, sia che esso sia di Maggior Tutela o, invece, Mercato Libero, dovrete inviare l’apposito modulo per la disdetta Acea energia Maggior Tutela o Mercato Libero (che potrete scaricare gratuitamente in fondo a questo paragrafo e in fondo alla guida) e inviarlo tramite le seguenti modalità:

  • Richiesta online dal sito web di Acea
  • Raccomandata a/r inviando l’apposito modulo per la disdetta Acea all’indirizzo:
    Acea Energia S.p.A. – Servizio di Maggior Tutela – Casella Postale 5126 – 00154 Roma (se si è clienti del servizio di maggior tutela) o alternativamente all’indirizzo:
    Acea Energia S.p.A. – P.le Ostiense n. 2 00154 Roma (se si è clienti del mercato libero)
  • Fisicamente presso uno sportello Acea
  • Chiamando il numero verde Acea 800 199 900 per i servizi di maggior tutela e il 800 130 334 per i servizi di mercato libero.

Anche in
questo caso dovrete tenere a portata di mano:

  • Il codice fiscale dell’intestatario
  • Un documento di identità in corso di validità
  • Il codice POD per l’acqua o il codice PDR per il gas, entrambi presenti sulla bolletta
  • L’indirizzo al quale fare il ricapito finale

Anche in questo caso, il deposito cauzionale Acea vi sarà restituito sulla bolletta di conguaglio entro un massimo di 30 giorni e la panale da pagare sarà sempre di 23€.

La procedura è esattamente la stessa anche per le PMI (piccole medie imprese).

Modulo disdetta Acea energia Maggior Tutela o Mercato Libero

Disdetta luce Acea

Nel caso in cui, invece, siate intenzionati a disdire il vostro contratto luce di Acea, la procedura da seguire sarà più o meno la stessa.

Dovrete spedire l’apposito modulo per la disdetta luce Acea (che potrete scaricare in fondo al paregrafo o alla fine della guida) tramite una delle seguenti modalità:

  • Richiesta online dal sito web di Acea
  • Raccomandata a/r inviando l’apposito modulo per il recesso Acea all’indirizzo:
    Acea Energia S.p.A. – Servizio di Maggior Tutela – Casella Postale 5126 – 00154 Roma (se si è clienti del servizio di maggior tutela) o alternativamente all’indirizzo:
    Acea Energia S.p.A. – P.le Ostiense n. 2 00154 Roma (se si è clienti del mercato libero)
  • Fisicamente presso uno sportello Acea
  • Chiamando il numero verde Acea 800 130 334.

Per compilare il contratto, anche in questo caso, dovrete ricordare di avere i seguenti dati:

  • Il codice fiscale dell’intestatario
  • Un documento di identità in corso di validità
  • Il codice POD per l’acqua o il codice PDR per il gas, entrambi presenti sulla bolletta
  • L’indirizzo al quale fare il ricapito finale

L’importo da pagare per il recesso è sempre pari a 23€ ed eventuali depositi cauzionali saranno restituiti entro 30 giorni dalla ricezione della disdetta sulla bolletta di conguaglio.

Di seguito potrete scaricare il modulo per la disdetta del contratto Luce Acea gratuitamente.

Modulo disdetta Luce Acea

Disdetta acqua Acea: AceaAT02

Nel caso in cui siate intenzionati ad effettuare una disdetta Acea delle utenze idriche, dovrete compilare un modulo differente.

Per quanto riguarda il recesso dell’acqua Acea, infatti, prevede dei numeri da contattare telefonicamente e degli sportelli a cui recarsi diversi.

Dovrete quindi compilare e inviare l’apposito modulo disdetta Acea delle utenze idriche – acqua (che potrete scaricare alla fine del paragrafo e in fondo alla pagina) tramite le seguenti modalità:

  • Richiesta online dal sito web di Acea
  • Raccomandata a/r inviando l’apposito modulo per il recesso Acea all’indirizzo:
    Acea Energia S.p.A. – Servizio di Maggior Tutela – Casella Postale 5126 – 00154 Roma (se si è clienti del servizio di maggior tutela) o alternativamente all’indirizzo: 
    Acea Energia S.p.A. – P.le Ostiense n. 2 00154 Roma (se si è clienti del mercato libero)
  • Fisicamente presso uno sportello Acea
  • Chiamando il numero verde Acea 800 130 335.

Tenendo ben presenti i seguenti dati:

  • Il codice fiscale dell’intestatario
  • Un documento di identità in corso di validità
  • Il codice POD per l’acqua o il codice PDR per il gas, entrambi presenti sulla bolletta
  • L’indirizzo al quale fare il ricapito finale

Anche in questo caso la penale Acea da pagare sarà pari a 23€ IVA esclusa e depositi cauzionali verranno restituiti entro 30 giorni con una bolletta di conguaglio.

Modulo disdetta Acea delle utenze idriche – acqua

Subentro e Voltura Acea

Il subentro e la voltura di Acea possono essere necessari per vari motivi: per il recesso a causa del decesso dell’intestatario del contratto, per un trasferimento ecc. In ogni caso queste procedure riguardano il cambiamento dell’intestazione del contratto da un vecchio sottoscrittore ad uno nuovo.

Quest’operazione Acea, sebbene sia abbastanza veloce, richiede un costo: 7,52€ (oneri amministrativi) 23€ (contributo fisso) 14,62€ (bollo); per un totale di 65,14€.

Per eseguire quest’operazione basterà mettersi in contatto con Acea:

  • Tramite uno sportello fisico
  • Chiamando un operatore al numero verde Acea 800 130 334
  • Inoltrare una richiesta online tramite il sito internet dell’Acea

In ogni caso vi sarà richiesto di fornire il codice POD o PDR associato, un documento di identità valido sia del
nuovo sia del vecchio intestatario, il codice
fiscale di entrambi 
e la firma del contratto
inviato da Acea stessa.

Il costo della voltura Acea verrà, a questo punto, inviata sulla prima bolletta utile.

Moduli disdetta Acea scaricabili

In questa sezione della guida potrete trovare tutti i moduli per la disdetta dei servizi Acea. I moduli sono scaricabili gratuitamente.

Modulo disdetta gas Acea
Modulo disdetta Acea energia Maggior Tutela o Mercato Libero
Modulo disdetta Luce Acea
Modulo disdetta Acea delle utenze idriche – acqua

Qualora doveste avere dei dubbi relativi alla disdetta Acea potrete comunque visitare il sito di Acea al seguente link https://www.acea.it/

Per qualsiasi dubbio o domanda inerente la guida alla disdetta potrete inoltre inviarci una email scrivendoci all’indirizzo [email protected] oppure utilizzando l’apposita sezione del sito. Per accedere alla sezione contenente tutte le guide alle disdette potete cliccare QUI.