Disdetta Eni Gas e Luce 2020 – Guida e Modulo

È presente in 73 Paesi e il suo simbolo è il cane nero a sei zampe su uno sfondo giallo. Stiamo parlando di Eni (Ente Nazionale Idrocarburi), una multinazionale italiana nata nel 1953 come ente pubblico e poi convertita in società per azioni nel 1992. Se siete su Disdici.com non è certo per conoscere la storia dell'azienda ma piuttosto per capire come effettuare una disdetta Eni Gas e Luce.

Esistono infatti diversi modi per effettuare una disdetta Eni Gas e Luce:

  • Chiamando gratuitamente il numero verde 800 900 700
  • Inviando un fax al numero 800 919 962
  • Inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno all'indirizzo: ENI SPA Gas & Power  CENTRO DOCUMENTALE
    CASELLA POSTALE 71  20068 PESCHIERA BORROMEO (MI)
  • Inviando una PEC (Posta Elettronica Certificata) all'indirizzo: [email protected] 
  • Recandosi personalmente in uno degli sportelli dell'azienda.

Noi di disdici.com abbiamo, non soltanto, cercato di dare una  risposta alle vostre domande ma abbiamo creato una vera e propria guida alla disdetta Eni Gas e Luce per indirizzarvi nella scelta migliore che risponda alla vostre esigenze. Alla fine della guida inoltre troverete i moduli che variano in base al tipo di disdetta Eni Gas e Luce.

Di seguito troverete l’indice e potrete direttamente scegliere il paragrafo della guida che più vi interessa per la vostra disdetta Eni Gas e Luce. Noi di disdici.com vi consigliamo di leggere tutto attentamente prima di effettuare la tua disdetta stessa, in modo tale da non incappare in penali o ritardi.

Indice
  1. Disdetta Eni Gas e Luce
  2. Costi Previsti per effettuare una disdetta Eni Gas e Luce
  3. Disdetta Eni per passare ad un altro operatore
  4. Disdetta Eni entro 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto
  5. Modulo di disdetta Eni Gas e Luce per decesso dell’intestatario
  6. Come compilare il modulo di disdetta Eni Gas e Luce
  7. Voltura e Subentro Eni
  8. Disdetta Eni Gas e Luce: informazioni utili
  9. Moduli di recesso Eni Gas e Luce

Disdetta Eni Gas e Luce

Il momento in cui si decide di effettuare una disdetta è sempre molto problematico e non perché il procedimento da seguire lo sia effettivamente ma perché molto spesso non si sa bene come bisogna muoversi e quale sia il primo passo da fare per effettuare una disdetta stessa. 

Disdici.com rende la disdetta di un contratto Eni Gas e Luce un gioco da ragazzi. Vediamo come.

La disdetta Eni Gas e Luce, come già detto in precedenza, può avvenire sia telefonicamente contattando il numero verde 800 900 700, sia inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno all'indirizzo:

ENI SPA Gas & Power CENTRO DOCUMENTALE CASELLA POSTALE 71  20068 PESCHIERA BORROMEO (MI)

Per effettuare la disdetta Eni Gas e Luce, come per tutte le disdette, sono necessari documenti come:

  • La carta d’identità
  • Il codice fiscale dell’intestatario del contratto
  • Il codice cliente che trovate sulla bolletta.

Qualora decideste di effettuare la disdetta telefonicamente, durante la telefonata vi sarà chiesto il giorno in cui dovrebbe essere disattivata la fornitura.

In base al tipo di disdetta Eni Gas e Luce che desiderate effettuare dovrete scegliere l’apposito modulo di disdetta e compilarlo con i dati richiesti.

Alla fine della guida troverete il modulo di disdetta Eni Gas e Luce che potrete inviare in uno dei modi descritti in precedenza. Dopo averlo scaricato dovrete firmarlo e allegare la fotocopia del documento d’identità valido dell’intestatario del contratto.

Il modulo di disdetta può anche essere inviato tramite PEC, all’indirizzo: [email protected] 

Se invece siete tra coloro che preferiscono effettuare la disdetta Eni Gas e Luce di persona potete tranquillamente recarvi in uno degli Energy Store Eni.

Anche in questo caso è necessario che portiate con voi:

  • Il documento d’identità dell’intestatario del contratto
  • Il codice fiscale
  • L’ultima bolletta ricevuta

Prima di portare a compimento la disdetta Eni Gas e Luce non dimenticate di effettuare l’ultima lettura del contatore perché è su questo valore che verrà calcolato il conguaglio finale ed emessa la fattura.

Ricordate di indicare una data di cessazione del contratto superiore ai trenta giorni dalla data della disdetta. Come da legge infatti, Eni avrà 30 giorni per prendere in carico la vostra richiesta di disdetta.

Costi Previsti per effettuare una disdetta Eni Gas e Luce

Nel momento in cui decidete di effettuare una  qualsiasi disdetta, la disdetta Eni Gas e Luce nel vostro caso, dovete sapere che generalmente, così come avviene per il passaggio ad un altro operatore, non sono previsti dei costi aggiuntivi (a meno che non siano esplicitamente scritti nel contratto).

L’azienda non può chiedervi quindi un supplemento ma può addebitarvi il costo sostenuto per la chiusura del contratto. I costi dipendono dal tipo del vostro contratto; è infatti previsto un costo di 50 euro di cui 23 per oneri di gestione e circa 26 euro per oneri amministrativi nel caso in cui sia prevista la chiusura della fornitura del gas con sigillo al contatore.

Se nel momento in cui avete ricevuto il contratto avete pagato il deposito cauzionale, questo deve essere restituito da Eni quando il contratto viene disdetto.

Eni vi restituirà il deposito cauzionale attraverso una fattura di chiusura che sancisce la chiusura definitiva del contratto.

L’ultima bolletta verrà inviata entro sei settimane dalla cessazione della fornitura e tiene conto del consumo che avete effettuato fino al momento in cui il servizio è stato staccato.

Disdetta Eni Gas e Luce per passare ad un altro operatore

Eni è una delle aziende più importanti in Italia, con offerte molto vantaggiose e servizi efficienti; nonostante questo può capitare che un utente non si senta soddisfatto del proprio contratto o magari si sia accorto di un’offerta migliore offerta da un altro operatore e vuole effettuare il recesso Eni Gas e Luce, passando ad un altro operatore.

In questo caso quello che l’utente deve fare è estremamente semplice; deve  contattare il nuovo operatore e fornirgli il codice di migrazione. Sarà infatti l’operatore della nuova compagnia di Gas e/o Luce che prenderà in carico la vostra disdetta Eni Gas e Luce senza che voi facciate nulla e soprattutto senza costi.

Disdetta Eni entro 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto

Disdire un contratto Eni Gas e Luce entro 14 giorni dalla sottoscrizione è possibile e anche senza costi. Secondo gli articoli 64 e seguenti del decreto legislativo del 6 settembre 2005, numero 206, Codice del Consumo, è possibile interrompere un contratto stipulato a distanza tramite telefono o internet entro 14 giorni dalla sottoscrizione senza costi aggiuntivi.

In questo caso basterà scaricare, compilare e inviare il modulo di disdetta Eni che troverete in fondo alla pagina qui sotto all’indirizzo:

Eni gas e luce S.p.A. Mercato Retail – Casella Postale 71 – 20068 Peschiera Borromeo (MI).

Il recesso Eni Gas e Luce, anche entro i 14 giorni, può essere effettuata in un qualsiasi momento ma in base al tipo di contratto è importante che venga mandata una comunicazione di preavviso.

È necessario inoltre tenere presente che: 

  • Se l’uso è domestico o condominiale, il preavviso di recesso deve essere di almeno un mese
  • Se l’utente finale è una piccola azienda con il consumo di 200 Smc all’anno il preavviso minimo è di 3 mesi
  • In tutti gli altri casi non è possibile recedere dal contratto prima di dodici mesi senza penali; trascorso questo periodo il cliente ha il diritto di recesso con un preavviso di sei mesi.

Anche in questo la disdetta Eni Gas e Luce si potrà portare a termine:

  • Chiamando gratuitamente il numero verde 800 900 700
  • Inviando un fax al numero 800 919 962
  • Inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno all'indirizzo: ENI SPA Gas & Power  CENTRO DOCUMENTALE
    CASELLA POSTALE 71  20068 PESCHIERA BORROMEO (MI)
  • Inviando una PEC (Posta Elettronica Certificata) all'indirizzo: [email protected] 
  • Recandosi personalmente in uno degli sportelli dell'azienda.

Vediamo nel prossimo paragrafo cosa accade quando si deve effettuare un recesso Eni gas e Luce per decesso dell'intestatario del contratto.

Modulo di disdetta Eni Gas e Luce per decesso dell’intestatario

La disdetta Eni Gas e Luce per decesso è molto più semplice di quello che si potrebbe pensare; funziona infatti un po’ come tutte le altre disdette. Nel momento in cui un utente Eni gas e luce decede, l’azienda continua a mandare le bollette fino al momento in cui il contratto non viene esplicitamente disdetto.

È necessario quindi che gli eredi o chi per loro effettuino una comunicazione scritta per disattivare la fornitura di Gas e Luce.

Questo accade perché i rapporti economici sopravvivono ai propri titolari passando agli eredi. Saranno quest’ultimi a doversi occupare di effettuare la disdetta Eni Gas e Luce per decesso.

Una volta effettuate queste premesse possiamo procedere con le modalità di disdetta. La disdetta per decesso è molto semplice da effettuare; basta scaricare il modulo di disdetta Eni Gas e luce per decesso e come prima cosa specificare che la chiusura del contratto avviene a causa del decesso dell’intestatario.

Il modulo di recesso Eni Gas e Luce per decesso dovrà essere compilato inserendo:

  • I dati del deceduto
  • I dati del mittente
  • Il codice POD
  • Il codice PDR

Anche in questo caso si potrà inviare un modulo di disdetta Eni Gas e Luce per decesso:

  • Chiamando gratuitamente il numero verde 800 900 700
  • Inviando un fax al numero 800 919 962
  • Inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno all'indirizzo: ENI SPA Gas & Power  CENTRO DOCUMENTALE
    CASELLA POSTALE 71  20068 PESCHIERA BORROMEO (MI)
  • Inviando una PEC (Posta Elettronica Certificata) all'indirizzo: [email protected] 
  • Recandosi personalmente in uno degli sportelli dell'azienda.

Vediamo nel prossimo paragrafo come compilare il modulo di disdetta.

Come compilare il modulo di disdetta Eni Gas e Luce

Compilare un modulo recesso Eni gas e Luce è molto semplice. Per prima cosa però bisogna capire che tipo di disdetta si vuole effettuare e cercare il modulo di recesso Eni adatto alle proprie esigenze.

Una volta trovato il modulo di disdetta dovrete scaricarlo (alla fine di questa guida potrete trovare tutti i moduli principali di recesso Eni).

Dopo averlo scaricato dovete compilarlo in ogni sua parte, inserendo i dati dell’intestatario del contratto e i dati del contratto che volete disattivare. Non dimenticatevi di indicare il codice POD che identifica la propria utenza e il codice PDR che identifica l’utenza del Gas.

Al modulo di disdetta Eni Gas e Luce compilato in ogni sua parte, (diversamente non è considerato valido) bisognerà allegare la fotocopia della carta d’identità  dell’intestatario del contratto.

Voltura e Subentro Eni Gas e Luce

Quando si parla di voltura ci si riferisce al cambio dell’intestatario della fornitura gas e luce; mentre quando si parla di subentro si fa riferimento alla possibilità di attivare nuovamente un contatore che era stato disattivato probabilmente da altri.

In entrambi i due casi, sia per effettuare la voltura Eni, sia per effettuare il subentro Eni è necessario chiamare il numero verde 800 900 700 e avere sotto mano:

  • La matricola del contatore per la fornitura di gas
  • Il codice POD e/o PDR
  • L’indirizzo di recapito della fattura di conguaglio finale di chi lascia l’unità immobiliare
  • L’indirizzo al quale dovrà essere recapitata la fattura
  • L’autolettura del contatore
  • L'indicazione del tipo d’uso per la fornitura di gas (cottura, acqua calda, riscaldamento)

Disdetta Eni Gas e Luce informazioni utili

Nel momento in cui effettuate un recesso Eni gas e luce è possibile scegliere se effettuarlo tramite numero verde 800 900 700 attivo tutti i giorni 24 ore su 24 e seguire tute le indicazioni dell’operatore.

Nel caso della disdetta della luce sarà l’operatore ad inviarvi il modulo da compilare e mandare tramite raccomandata A/R o via fax.

Per quanto riguarda il Gas potrete in ogni caso chiamare il numero verde 800 900 700, vi verrà dato l’appuntamento per l’invio di un tecnico a casa che chiuderà il vostro contatore

La disdetta potrà essere fatta anche tramite raccomandata o fax  al numero 800 919 962.

A tal proposito vi raccomandiamo di effettuare sempre la disdetta tramite i canali ufficiali e ''legalmente riconosciuti'', come Posta Elettronica Certificata o Raccomandata con ricevuta di ritorno.

In questo modo, qualora ci dovesse essere un contenzioso tra voi e la compagnia avrete la prova dell'invio della disdetta.

La disdetta Eni gas e luce potrà avvenire anche tramite raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo:

Eni S.p.A. Corrispondenza Clienti Casella Postale 71 - 20068 Peschiera Borromeo (MI)

Sia nel caso in cui la disdetta venga effettuata tramite numero verde, sia tramite fax, sia tramite raccomandata è sempre necessario allegare al modulo compilato la fotocopia del documento di identità.

Nel momento in cui compilate un modulo disdetta Eni gas e luce dovete avere sotto mano: 

  • Dati anagrafici del titolare della fornitura o ragione sociale dell’intestatario del contratto
  • Codice fiscale e/o partita IVA dell’intestatario del contratto
  • Codice cliente Eni
  • Lettura del contatore
Riepilogo per effettuare il recesso di Eni Gas e Luce

Qualora voleste portare a termine un recesso di Eni Gas e Luce la prima cosa che dovrete fare è capire qual è il modulo che si addice alle vostre esigenze (potrete trovare tutti i moduli scaricabili nel prossimo paragrafo).

Una volta individuato il modulo dovrete decidere una delle modalità di disdetta per portare a termine il recesso di Eni Luce e Gas.

Potrete portare a termine il recesso:

  • Chiamando gratuitamente il numero verde 800 900 700
  • Inviando un fax al numero 800 919 962
  • Inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno all'indirizzo: ENI SPA Gas & Power  CENTRO DOCUMENTALE
    CASELLA POSTALE 71  20068 PESCHIERA BORROMEO (MI)
  • Inviando una PEC (Posta Elettronica Certificata) all'indirizzo: [email protected] 
  • Recandosi personalmente in uno degli sportelli dell'azienda.

Nel prossimo paragrafo potrete scaricare tutti i moduli.

Moduli di recesso Eni Gas e Luce

Come anticipato, in questa sezione potrete trovare tutti i moduli di recesso Eni Gas e Luce scaricabili gratuitamente.

Modulo di disdetta Eni Energia elettrica entro 14 giorni - Recesso entro i primi 14 giorni


Scarica il modulo in formato PDF

Modulo di recesso Eni Gas entro 14 giorni - Recesso entro i primi 14 giorni


Scarica il modulo in formato PDF

Modulo di recesso Eni - disattivazione energia elettrica senza passare ad altro operatore


Scarica il modulo in formato PDF

Modulo recesso Eni - gas naturale senza passare ad altro operatore


Scarica il modulo in formato PDF

Modulo recesso Eni - energia elettrica per decesso intestatario contratto


Scarica il modulo in formato PDF

Modulo recesso Eni gas naturale per decesso intestatario contratto


Scarica il modulo in formato PDF

Qualora doveste avere dei dubbi relativi al recesso del contratto Eni gas e Luce, potrete comunque visitare il sito dell’azienda al link.

Per qualsiasi dubbio o domanda inerente la guida alla recesso Eni Gas e Luce potrete inoltre inviarci una email scrivendoci all’indirizzo [email protected] oppure utilizzando l’apposita sezione del sito.

Per accedere alla sezione contenente tutte le guide alle disdette potete cliccare QUI.