Disdetta Iren

Se siete arrivati su questa pagina, probabilmente, state cercando delle informazioni utili e chiare per poter disdire il vostro contratto con Iren nella maniera più veloce, facile ed economica possibile. Non temete, siete nel posto giusto: Disdici.com è qui per chiarire ogni vostro dubbio, presentandovi una guida semplice ma completa per effettuare la vostra disdetta Iren.

Numerosi possono essere i motivi che vi hanno spinto fin qui: avete trovato un contratto di un altro operatore del mercato libero o tutelato più vantaggioso, volete recedere completamente dal contratto Iren o volete effettuare una voltura? In ogni caso, abbiamo la soluzione giusta per voi!

Tuttavia, prima di iniziare, vogliamo rassicurarvi. Disdire un contratto Iren non è un’impresa molto complicata, quindi non temete, vi basterà seguire questa guida passo dopo passo.

Indice
  1. Cos’è Iren?
  2. Iren: disdetta contratto gas e luce entro i 14 giorni
  3. Passaggio ad un altro operatore: disdetta Iren contratto gas e luce
  4. Sospensione totale della fornitura: disdetta Iren luce e gas
  5. Voltura e subentro: disdetta contratto Iren gas e luce
  6. Numero verde Iren
  7. Costi e penali: disdetta Iren gas e luce
  8. Modulo disdetta Iren

Cos’è Iren?

Prima di addentrarci nelle modalità di disdetta, andiamo prima a capire cos’è Iren. Iren è una società italiana per azioni, del mercato libero, che si occupa di fornire servizi riguardanti luce e gas. Essendo una società, al giorno d’oggi, in espansione, è molto facile dei contratti allettanti perché molto convenienti.

Tuttavia, può succedere che si voglia o si abbia la necessità di recedere dl proprio contratto e di effettuare una disdetta del contratto Iren. Vediamo, qui di seguito, le principali modalità per far ciò.

Ricordiamo, per chi si affaccia per la prima volta al mondo delle disdette, che non vi è un unica modalità di disdetta per i contratti nè tantomeno un modulo di disdetta che valga per tutte le tipologie di contratto

Esploreremo tutte le possibilità di disdetta Iren partendo dalla didetta entro i 14 giorni.

Iren: disdetta contratto gas e luce entro i 14 giorni

In primo luogo, ricordiamo Iren (così come ogni contratto che avete firmato negli ultimi anni, dal 2005), risponde agli articoli 64 e seguenti del decreto legislativo del 6 settembre 2005, numero 206, Codice del Consumo: ciò vuol dire che, qualora aveste firmato il vostro contratto al di fuori da un locale commerciale, ad esempio online o per telefono, potrete recedere di diritto dal vostro contratto entro 14 giorni dalla sua sottoscrizione, senza pagare alcuna penalità.

Per far ciò, vi basterà inviare l’apposito modulo per la disdetta Iren ed inviarlo tramite una delle seguenti modalità:

  1. Inviando un fax al numero 011 0703553 se la sede di riferimento è Torino
  2. Inviando un fax al numero 010 5586236 se la sede di riferimento è Genova
  3. Inviando una raccomandata A/R all’indirizzo Casella Postale 300 – Torino Centro- Via Alfieri 10 – 10121 Torino se la sede di riferimento è Torino
  4. Inviando una raccomandata A/R all’indirizzo Via Ss. Giacomo e Filippo 7 – 16122 Genova se la sede di riferimento è Genova
  5. Inviando una PEC (Posta Elettronica Certificata all’indirizzo: [email protected]pec.gruppoiren.it
  6. inviare una e-mail all’indirizzo [email protected].

Inoltre a tale richiesta sarà necessario allegare un documento in corso di validità dell’intestatario del contratto.

Nonostante sia una delle modalità descritte sopra, vi sconsigliamo vivamente di utilizzare una semplice email per disdire il vostro contratto Iren.

Questa infatti, sarebbe priva di alcuna prova ai fini legali e non varrà come documento ufficiale qualora doveste avere un contenzioso con la società.

Per compilare il modulo per la disdetta Iren, sono necessari alcuni dati da tenere sottomano:

  • I dati anagrafici dell’intestatario della bolletta
  • Il codice POD (in caso di fornitura di energia elettrica)
  • Il codice PDR (in caso di fornitura di gas)
  • L’indirizzo dove spedire l’ultima bolletta
  • Il numero del contratto
  • Il luogo in cui viene effettuata la rifornitura

Potrete trovare il modulo di disdetta Iren alla fine dell’articolo e potrete scaricarlo gratuitamente.

Proseguendo nella lettura della guida, vedremo come effettuare la disdetta Iren per passare ad un altro operatore.

Passaggio ad un altro operatore: disdetta Iren contratto gas e luce

Se il vostro obiettivo è quello di cambiare operatore in quanto avete trovato un’offerta per il vostro contratto di rifornitura di luce e di gas più conveniente, oppure intendete tornare al mercato tutelato, l’operazione che vi attende è molto semplice e rapida rispetto a quella descritta in precedenza.

Tutto ciò che dovrete fare, sarà infatti sottoscrivere il nuovo contratto e fornire, al nuovo operatore, tutte le informazioni necessarie per effettuare il passaggio. A questo punto sarà il nuovo fornitore a compilare tutte le pratiche.

In modo particolare, dovrete fornire il codice di migrazione, un codice di 7-18 cifre che è possibile reperire tramite le ultime bollette o fatture o chiamando al numero verde Iren che forniremo più avanti

In questo caso non necessiterete di un modulo disdetta Iren particolare per la disdetta ma il nuovo operatore si occuperà di tutte le suddette procedure per voi una volta fornitogli il codice di migrazione.

Vediamo nel prossimo paragrafo come sospendere definitivamente la fornitura di luce e gas Iren.

Sospensione totale della fornitura: disdetta Iren luce e gas

Nel caso in cui la vostra intenzione fosse quella di effettuare, da Iren e dal mercato libero, una disdetta totale della fornitura, ciò che dovrete fare sarà, di nuovo, compilare l’apposito modulo di disdetta Iren ed inviarlo tramite una delle seguenti modalità:

  1. Inviando un fax al numero 011 0703553 se la sede di riferimento è Torino
  2. Inviando un fax al numero 010 5586236 se la sede di riferimento è Genova
  3. Inviando una raccomandata A/R all’indirizzo Casella Postale 300 – Torino Centro- Via Alfieri 10 – 10121 Torino se la sede di riferimento è Torino
  4. Inviando una raccomandata A/R all’indirizzo Via Ss. Giacomo e Filippo 7 – 16122 Genova se la sede di riferimento è Genova
  5. Inviando una PEC (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo: [email protected]pec.gruppoiren.it
  6. Inviando una e-mail all’indirizzo [email protected].

Inoltre a tale richiesta sarà necessario allegare un documento in corso di validità dell’intestatario del contratto.

Come già detto in precedenza, in questa fase sconsigliamo l’utilizzo di una semplice mail in quanto quest’ultima non ha alcun valore legale, motivo per cui la società potrebbe ignorarla.

Ricordiamo che, per compilare il modulo per la disdetta Iren, sono necessari alcuni dati da tenere sottomano:

  • I dati anagrafici dell’intestatario della bolletta
  • Il codice POD (in caso di fornitura di energia elettrica)
  • Il codice PDR (in caso di fornitura di gas)
  • L’indirizzo dove spedire l’ultima bolletta
  • Il numero del contratto
  • Il luogo in cui viene effettuata la rifornitura

Troverete il modulo per la disdetta Iren alla fine della guida.

Continuando la lettura invece, vedremo nel prossimo paragrafo come effettuare una Voltura o un Subentro Iren.

Voltura e subentro: disdetta contratto Iren gas e luce

Per voltura intendiamo quel procedimento grazie al quale è possibile modificare l’intestatario del proprio contratto mentre il contatore è aperto.

Per subentro intendiamo invece l’operazione che rende possibile modificare l’intestatario del contratto quando il contatore è chiuso.

Nel caso in cui vogliate effettuare una voltura Iren o un subentro Iren, tutto ciò che dovrete fare sarà:

  1. Inviare un fax al numero 011 0703553 se la sede di riferimento è Torino
  2. Inviare un fax al numero 010 5586236 se la sede di riferimento è Genova
  3. Inviare una raccomandata A/R all’indirizzo Casella Postale 300 – Torino Centro- Via Alfieri 10 – 10121 Torino se la sede di riferimento è Torino
  4. Inviare una raccomandata A/R all’indirizzo Via Ss. Giacomo e Filippo 7 – 16122 Genova se la sede di riferimento è Genova
  5. Inviare una PEC (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo: [email protected]pec.gruppoiren.it
  6. Inviare una e-mail all’indirizzo [email protected].

Per portare a termine la volura o il subentro, vi serviranno i seguenti dati:

  • La lettura del contatore
  • L’indirizzo del precedente intestatario a cui spedire l’ultima bolletta
  • La copia di un documento di riconoscimento e del codice fiscale del nuovo intestatario
  • Il modulo di voltura o il modulo di subentro Iren firmato

Qualora doveste avere degli intoppi o dei semplici problemi con le suddette procedure, l’assistenza clienti Iren potrà fornirvi un aiuto puntuale.

Vediamo nel prossimo paragrafo come contattare il numero verde Iren.

Numero verde Iren

Come avete potuto vedere, procedere alla disdetta, al cambio di operatore o ala voltura/subentro di Iren è un’operazione abbastanza semplice, che richiede poco tempo e poche, semplici, mosse.

Se, tuttavia, avete bisogno di ulteriori informazioni, vi consigliamo di contattare direttamente l’azienda Iren. Questa infatti mette a disposizione un numero verde disponibile dal lunedì al venerdì, con orario continuato dalle 8.00 alle 20.00 e il sabato, dalle 8.00 alle 13.00.

I numeri Iren da contattare da contattare sono:

  • 00 034 555 se la sede di riferimento è Torino
  • 800 085 335 se la sede di riferimento è Genova

Costi e penali: disdetta Iren gas e luce

Arriviamo, infine, ad uno degli argomenti che interessa di più un consumatore che vuole effettuare una disdetta: le eventuali penali da pagare nel recedere da un contratto.

Per quanto riguarda il contratto Iren, siamo felici di dirvi che siete fortunati! La disdetta dalla fornitura Iren, infatti, non prevede alcun costo ed è completamente gratuita, basta seguire le informazioni che vi abbiamo fornito e le indicazioni dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA)

Modulo disdetta Iren

Qualora doveste avere dei dubbi relativi alla disdetta Iren potrete comunque visitare il sito tramite questo link.

Per qualsiasi dubbio o domanda inerente la guida alla disdetta potrete inoltre inviarci una email scrivendoci all’indirizzo [email protected] oppure utilizzando l’apposita sezione del sito. Per accedere alla sezione contenente tutte le guide alle disdette potete cliccare QUI.