Disdetta Vodafone Casa 2020 – Guida e Modulo

Se siete atterrati su questa pagina, probabilmente vorrete disdire il vostro contratto Vodafone Casa con l'operatore.

I motivi possono essere molteplici: state cambiando casa, avete trovato un'offerta più vantaggiosa con un altro operatore telefonico o semplicemente volete dismettere la vostra linea telefonica.

Se vi rivedete in uno dei casi appena citati sappiate che siete sul sito giusto.

Prima di farvi scaricare il modulo disdetta Vodafone Casa però, cercheremo di fare un po' di chiarezza su quelle che sono le modalità, i tempi e i costi di disdetta quando si tratta di disdire un contratto Vodafone Casa.

La prima cosa da pere quando si disdice un contratto in generale e più nello specifico un contratto con Vodafone, è che non vi è solo una tipologia né una sola modalità di disdetta.

Il modulo da utilizzare infatti dipende da diversi fattori tra cui le tempistiche con cui volete disdire il vostro contratto Vodafone Casa.

  1. Tipologie di disdetta Vodafone Casa
  2. Tempistiche di Disdetta
  3. Disdetta Vodafone Casa per scadenza abbonamento annuale
    3.1 Disdetta Vodafone Casa e passaggio ad altro operatore
    3.2 Disdetta Vodafone Casa e cessazione della linea
  4. Disdetta Vodafone Casa prima della scadenza naturale dell'abbonamento annuale
    4.1 Disdetta Vodafone casa prima della scadenza dell'abbonamento per giusta causa
  5. Disdetta Vodafone casa entro 14 giorni dalla sottoscrizione dell'abbonamento
  6. Restituzione dei dispositivi in comodato d'uso

Tipologie di disdetta Vodafone Casa

La primissima cosa da sapere quando si vuole disdire il contratto con Vodafone Casa è che, come accennavamo prima, non vi è solo una tipologia di disdetta.

Il tipo di modulo o di procedura che si utilizzerà per la disdetta del contratto Vodafone Casa, dipenderà per lo più dalle tempistiche con cui invierete la comunicazione di disdetta all'operatore.

La tre tipologie di disdetta contratto Vodafone Casa sono le seguenti:

  • Disdetta Vodafone Casa per scadenza abbonamento annuale
  • Disdetta Vodafone Casa prima della scadenza naturale dell'abbonamento annuale
  • Disdetta Vodafone casa entro 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto

Leggendo questa guida alla disdetta di Vodafone casa andremo a fondo nelle differenze tra queste tipologie di disdetta.

Prima però soffermiamoci su una cosa fondamentale da sapere quando si vuole disdire il contratto Vodafone: Le tempistiche di disdetta.

Le tempistiche di disdetta

Una delle cose principali quando ci si approccia alla disdetta di un contratto è capirne le tempistiche effettive di disdetta.

In questo caso, sia che vogliate disdire un servizio di ADSL, sia che vogliate disdire un servizio di Fibra Ottica offerto da Vodafone, dovete sapere che tra la ricezione della comunicazione di disdetta da parte di Vodafone e la disdetta effettiva, intercorreranno circa 30 giorni.

Questa è una regola che purtroppo non vale solo per questa tipologia di disdetta ma un po' per tutte le disdette dei contratti.

Durante questo ''tempo di gestione della disdetta'' sarete obbligati (da contratto) a continuare a pagare il vostro abbonamento Vodafone Casa.

Disdetta Vodafone Casa per scadenza abbonamento annuale

Normalmente un contratto stipulato per l'offerta Vodafone Casa prevede una durata di 24 mesi.

Se il vostro contratto è prossimo alla scadenza e volete disdire il servizio con l'operatore dovrete seguire le indicazioni che vi daremo in questo paragrafo.

Innanzitutto chiariamo che, qualora decidiate di disdire il contratto Vodafone Casa al termine dei 24 mesi, non dovrete pagare alcun costo di disattivazione del servizio.

Le procedure che dovrete seguire per disdire il contratto però varieranno in base alla situazione in cui vi trovate. Riportiamo di seguito i possibili scenari:

  • Disdetta Vodafone Casa e passaggio ad altro operatore
  • Disdetta Vodafone Casa e cessazione della linea
Disdetta Vodafone Casa e passaggio ad altro operatore

Il caso in cui vogliate disdire l'offerta Vodafone Casa e passare ad un altro operatore è il caso più semplice da risolvere.

In questa occasione infatti sarà il vostro futuro operatore ad occuparsi della migrazione della linea e della disdetta Vodafone Casa.

Per effettuare il passaggio ad un altro operatore infatti, vi basterà chiamare quest'ultimo e specificare le vostre intenzioni.

Per effettuare questo passaggio vi servirà solo un'informazione: il codice di migrazione Vodafone. Questo altro non è che un codice alfanumerico di 7-18 cifre che potete comodamente trovare su qualsiasi fattura Vodafone.

Una volta acquisita questa informazione il gioco è fatto! Basterà comunicare questo numero al vostro futuro operatore e al resto ci penserà l'azienda stessa.

Tempistiche dell'operazione

Una volta confermata confermata la vostra volontà di migrare ad un altro operatore dovrete semplicemente aspettare dei tempi tecnici che possono variare da operatore ad operatore.

Nel frattempo, il nuovo operatore provvederà ad inviarvi dei moduli cartacei che dovrete prontamente firmare e inviare a vostra volta all'azienda con la quale intendete migrare.

Costi dell'operazione

Anche nel caso in cui rispettiate le tempistiche imposte dal contratto Vodafone, l'azienda prevede dei costi a vostro carico per la migrazione ad un altro operatore.

Questi infatti ammontano a 35 euro a cui si devono aggiungere 45 euro di penale nel caso in cui recedeste dal contratto prima dei 24 mesi.

Disdetta Vodafone Casa e cessazione della linea

Il secondo caso in cui potreste trovarvi quando decidete di recedere dal contratto Vodafone, è il caso in cui voleste disdire il vostro contratto e dismettere la linea telefonica.

In questo caso, la procedura è abbastanza semplice e la si può effettuare direttamente sul sito Vodafone.

Per disdire il vostro contratto con Vodafone seguite queste istruzioni:

  1. Collegatevi al sito internet di Vodafone
  2. Se non vi siete ancora registrati al sito cliccate su bottone ''Registrati'' e successivamente ''Crea Account'' altrimenti saltate questo step
  3. Cliccate sul bottone ''Accedi'' in alto a destra della schermata
  4. Ora cliccate sul link che vi abbiamo lasciato nel 1° step
  5. Cliccate sulla scheda ''Numero fisso, ADSL e Fibra''
  6. Quindi cliccate su ''Recesso di contratto di solo numero fisso''
  7. Compilate il modulo che vedete sulla schermata
  8. Cliccate su ''Invia''

Una volta inviato il modulo, dopo qualche tempo, verrete contattati da un operatore Vodafone che vi informerà dell'avvenuta cessazione della linea.

Costi di disdetta

In questo caso, qualora decideste di disdire il servizio Vodafone Casa con Cessazione della linea, Vodafone vi addebiterà i seguenti costi:

  • 70 euro qualora aveste stipulato un contratto per linea ADSL
  • 60 euro qualora aveste stipulato un contratto per Fibra Ottica
  • 45 euro di penale qualora inviaste la disdetta prima dei 24 mesi

Disdetta Vodafone Casa prima della scadenza naturale dell'abbonamento annuale

Nel caso in cui decideste di disdire il vostro contratto con Vodafone prima dei 24 mesi, potreste trovarvi anche questa volta in due situazioni diverse:

  • Volete disdire il vostro contratto per passare ad un altro operatore
  • Volete disdire il vostro contratto e dismettere la vostra linea telefonica

In entrambi i casi le procedure da seguire sono le stesse che vi abbiamo elencato precedentemente ma con delle sottili differenze: le penali che dovrete pagare.

Nel caso in cui passaste ad un altro operatore infatti Vodafone oltre ai costi di migrazione di 35 euro dovrete pagare una penale di 45 euro.

Anche nel secondo caso, oltre ai costi di cessazione della linea dovrete pagare una penale di 45 euro qualora disdiceste il contratto prima dei 24 mesi.

Disdetta Vodafone Casa prima della scadenza dell'abbonamento per giusta causa

Come abbiamo anticipato, nel caso in cui doveste recedere dal contratto Vodafone prima dei 24 mesi, Vodafone potrà richiedervi delle somme in denaro come da contratto.

C'è però un caso in cui queste somme non verranno richieste ed è il caso in cui disdiceste il contratto (anche anticipatamente) per giusta causa.

Questo caso si verifica quando l'azienda fornitrice del servizio non rispetta i livelli di qualità del servizio descritti nel contratto. La disdetta per giusta causa si verifica solitamente per:

Malfunzionamento della linea telefonica o Internet. In questo caso potreste fare un test con lo strumento Speed Test per verificare la velocità internet della vostra connessione.

Cambiamenti nelle condizioni tariffarie del contratto. Ovvero dei cambiamenti riguardanti le tariffe e i livelli di qualità del servizio pattuiti nel contratto.

In entrambe i casi, potrete chiamare il 190 o inviare un reclamo formale inviando una Raccomandata A/R a:

Servizio Clienti Vodafone, c/o Casella Postale 109-14100 Asti.

Vodafone avrà 30 giorni di tempo a partire dalla vostra comunicazione per ripristinare i servizi oggetto del reclamo. Superati questi 30 giorni potrete richiedere la disdetta senza alcun costo aggiuntivo.

Disdetta Vodafone casa entro 14 giorni dalla sottoscrizione dell'abbonamento

Se avete sottoscritto un contratto con Vodafone per l'offerta Vodafone Casa e non sono passati ancora 14 giorni dalla sottoscrizione siete fortunati.

In questo caso infatti, grazie alla legge Bersani, non dovrete pagare nessun costo per la disattivazione del servizio ma dovrete sostenere soltanto i costi di raccomandata.

L'indirizzo a cui inviare la comunicazione di disdetta Vodafone Casa è:

Servizio Clienti Vodafone c/o Casella Postale 109 14100 Asti.

Anche in questo caso, il modulo lo potrete trovare sul sito Vodafone. Per trovare il modulo seguite i seguenti passaggi:

  1. Collegatevi al sito che vi abbiamo appena linkato
  2. Selezionate la scheda ''Rete Fissa''
  3. Cliccate su ''Informativa diritto di recesso (ripensamento) per servizi ADSL e Fibra"
  4. Qualora voleste richiedere solo la disattivazione della linea voce invece cliccate su ''Informativa diritto di recesso (ripensamento) per servizi di telefonia fissa"

Una volta seguito tutto questo processo avrete il modulo di recesso per ripensamento davanti. Non vi resta che compilarlo, stamparlo e inviarlo!

Metodi di disdetta alternativi a quello appena indicato sono:

  • L'invio di una mail PEC all'indirizzo di Posta Elettronica Certificata Vodafone: [email protected]
  • Una chiamata al al Servizio Clienti Vodafone contattando il numero 190

Restituzione dei dispositivi in comodato d'uso

Una volta disdetto il vostro abbonamento con Vodafone, in tutti i casi descritti in precedenza, dovrete restituire i dispositivi in vostro possesso che vi sono stati prestati in comodato d'uso. Questi dispositivi comprendono: Modem, Router, Telefoni fissi e mobili etc.

Tempistiche di restituzione

Per restituire questi dispositivi avrete 30 giorni di tempo dall'invio della vostra comunicazione di disdetta.

Qualora non restituiste i dispositivi entro questi termini, Vodafone potrà addebitarvi un pagamento di 50 euro.

Modalità di restituzione dei dispositivi

Tutti i dispositivi in comodato d'uso dovranno essere restituiti a Vodafone tramite corriere DHL. Preferibilmente i dispositivi dovranno essere riposti nelle scatole originali e imballati in modo tale da prevenire eventuali danni.

Qualora non foste più in possesso ti queste scatole potrete imballarli con delle scatole normali e delle plastiche.

Una cosa da non dimenticare è quella di allegare il documento di trasporto alle scatole seguendo le indicazioni presenti sul sito Vodafone Italia.

Nota:Nonostante il Team di Disdici.com faccia il possibile per mantenere aggiornate tutte le informazioni descritte sopra, tutte le procedure e i costi potrebbero subire variazioni.

Vi preghiamo quindi di controllare il vostro contratto e i canali ufficiali dell'azienda.

Per dubbi o domande inerenti le disdette scrivete una mail a [email protected]

Per vedere tutte le guide alle disdette cliccate QUI