Disdetta Wind Mobile 2021 – Guida e Modulo

Benvenuti navigatori! In questa guida tenteremo di esservi d’aiuto nel percorso verso la disdetta di Wind Mobile Se siete atterrati su Disdici.com è probabilmente perché, nonostante le grandi offerte della famosissima compagnia telefonica, volete cambiare operatore. I motivi possono essere tanti: per un malfunzionamento di Wind, o per risparmiare qualche soldo in più, o ancora perché volete acquistare uno smartphone associato ad un altro operatore telefonico e così via.  Tutto questo, o magari ancora altro, vi ha potuto spingere a cercare questa guida che ci auguriamo essere semplice e soddisfacente dei vostri dubbi e perplessità. Ci teniamo a sottolineare che questa guida riguarda soltanto la disdetta dei servizi Wind Mobile e non Fissa.  Dunque, cari navigatori Iniziamo!

  1. Cos’è Wind Mobile
  2. Disdetta contratto Wind Mobile – Migrazione operatore
  3. Disdetta abbonamento Wind Tre Mobile – Entro 14 giorni dalla sigla
  4. Disdetta Wind Mobile per modifiche contrattuali
  5. Disdetta contratto Wind Mobile prima della scadenza
  6. Disdetta Wind Mobile per decesso
  7. Modulo disdetta Wind Mobile

Cos’è Wind Mobile 

La Wind Tre S.p.A. è una società nata in Italiana e appartenente al gruppo CK Hutchison che opera nel settore delle telecomunicazioni. Wind mette a disposizione le più svariate offerte nella fruizione di connessione internet o altri servizi legati alla telefonia.  L’abbonamento Wind Mobile può legarsi a differenti tipologie, in base all’esigenza personale del cliente. Numerose possono essere le offerte per telefonia mobile: chiamate e GIGA illimitati, per fasce di età e per ogni esigenza di GIGA. Ad esempio Wind TRE Unlimited offre, come dice la parola, Minuti, SMS e GIGA illimitati; garantisce un’eccellente resistenza della connessione, la quale si configura effettivamente come il prodotto più ricercato e più importante, nella vita del cliente.  Potete scegliere offerte che spaziano tra le generazioni! Come l’offerta Wind mobile under 30  o anche quella pensata per gli Over 60, che è utilissima per restare più vicino ai vostri cari.   Wind offre addirittura un servizio appositamente creato per gli appassionati di gaming online: Unlimited Gaming.  Spesso molti clienti si lasciano tentare da tutta questa disponibilità di tipologie di servizi Wind e finiscono per aggiungere alla propria offerta Wind Mobile, anche la Fibra per amplificare il segnale Wi-Fi di casa.  Problemi relativi alla connessione, alla ricezione e alla rete possono riguardare un po’ tutti gli operatori telefonici. Magari quindi il vostro desiderio di cambiare è maggiormente legato al mutamento delle vostre esigenze, con il tempo queste possono essersi evolute ed è questo il motivo per cui starete cercando tariffe più convenienti.

Disdetta contratto Wind Mobile – Migrazione operatore

Come abbiamo già ricordato, uno dei possibili motivi che vi spingono a ricercare modi per effettuare la procedura di disdetta Wind Mobile, è quello del desiderio di compiere la migrazione verso un altro operatore. La procedura che andremo a descrivere è super semplice e fortunatamente molto veloce. 
  1. Il primo passo è quello di mettersi in contatto con il nuovo gestore da voi scelto.
  2. Il secondo sarà la sottoscrizione di un contratto con quest’ultimo: indicate la vostra preferenza, nel caso in cui si desidera o meno effettuare la portabilità del numero (mantenere lo stesso anche dopo la migrazione). 
  3. Il vostro nuovo operatore si occuperà di gestire interamente la procedura che consiste nello specifico in: disdire il contratto con la Wind e attivare una nuova offerta più adatta alle vostre esigenze.
È importante ricordare la necessità di informare il nuovo operatore, del codice di migrazione Wind Mobile senza il quale non potrete  concludere la procedura. Il codice di migrazione sarà presente nelle fatture ricevute da Wind.    

Disdetta Wind Tre entro 14 giorni dalla sottoscrizione

Se avete avuto la possibilità di leggere altre guide riguardanti le disdette contrattuali, saprete sicuramente del vostro diritto ad esercitare come motivazione per cessare i rapporti con la società Wind, quella del semplice “ripensamento”. Questo sarà possibile solo se la richiesta di annullamento dell’abbonamento sottoscritto, avvenga entro 14 giorni dal giorno in cui avete siglato il contratto.  Tutto ciò è possibile grazie agli articoli 64 e seguenti del Decreto Legislativo del 6 settembre 2005, numero 206, Codice del Consumo che prevedono l’interruzione di un contratto stipulato a distanza, senza costi aggiuntivi se interrotto entro 14 giorni dalla sigla Se vi siete trovati a scorrere fino a questo paragrafo è probabilmente perché siete diventati da poco clienti Wind e desiderate effettuare la disdetta, perché magari c’è qualcosa che non vi soddisfa.  In questo caso la disdetta dell’abbonamento Wind Mobile è totalmente gratuita e può essere effettuata: 
  • Tramite raccomandata, inviando una raccomandata A/R per la disdetta Wind Mobile all’indirizzo Wind Tre S.p.A. – Servizio Disdette – CD MILANO RECAPITO BAGGIO Casella Postale 159 – 20152 Milano (MI)
  • Tramite PEC, inviando la comunicazione di disdetta all’indirizzo di posta elettronica certificata [email protected]
  • Recandosi a uno dei punti vendita Wind presenti sul territorio (cliccate QUI per trovare il negozio più vicino a voi!)
  • Contattando il servizio clienti al numero 159
  • Mettendovi in contatto con l’assistente digitale “WILL” in Area Clienti e app WINDTRE 
RICORDATE: Tutte le lettere, email o moduli di richiesta di recesso dal contratto Wind Mobile dovranno essere siglate dal Rappresentate Legale/Delegato, oppure, dal Curatore Fallimentare e/o dal Liquidatore.  Allegata alla comunicazione di disdetta, a scopo identificativo, dovrà esserci la copia del vostro documento di riconoscimento in corso di validità.

Disdetta Wind Mobile per modifiche contrattuali

Come è stabilito dall’art. 70, comma 4 del art. 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche il cliente abbonato può esercitare il diritto di recesso dal contratto, senza incorrere in penali, nel momento in cui gli viene notificato l’atto di variazione delle condizioni contrattuali.  Con un tempo minimo di un mese circa, il cliente abbonato sarà avvisato dall’ente dell’eventuale modifica e sul contenuto della stessa. È importante per questo non trascurare le comunicazioni di Wind, in quanto sarà espressamente dichiarato il vostro diritto di recedere dal contratto, nel momento in cui non vorreste accettare le nuove condizioni di contratto proposte.  Entro e non oltre trenta giorni dalla ricezione dell’avviso di Wind dovrete dunque, se la variazione contrattuale non è di vostro gradimento, inviare la comunicazione di recessione contratto Wind Mobile.      

Disdetta contratto Wind Mobile prima della scadenza

Se il vostro desiderio è quello di disdire il contratto Wind Mobile ma avete superato i quattordici giorni dalla sigla dello stesso e al contempo non volete attendere la data di scadenza, allora potrete fare richiesta di recessione, seguendo la procedura che descriveremo qui sotto.  Prima di procedere alla descrizione, punto per punto, delle vostre possibili modalità di disdetta abbonamento Wind Mobile, ecco alcune informazioni e consigli preliminari utili:
  1. Ricordate in primis di controllare le condizioni tariffarie contenute nel vostro contratto, così da non incorrere a eventuali costi per disattivazione anticipata, anche se di solito la Wind non ne utilizza.
  2. Controllate anche sul vostro contratto la durata dello stesso sulle Condizioni Generali di Contratto. In genere la durata è di ventiquattro mesi dalla sigla del contratto e successivamente è rinnovato in automatico dal sistema Wind.
  3. Inoltre, è importante sapere che dal momento che inoltrerete la richiesta (con le modalità descritte in seguito) dovrete attendere circa trenta giorni prima che la disattivazione effettivamente avvenga. Data l’attesa, avrete ancora un mese di servizio che dovrete a questo punto pagare. 
  4. Non dimenticate che se avete acquistato il vostro smartphone associato a Wind, dovrete estinguere il debito interamente e sarà necessario quindi pagare una maxi rata per ottenere la disdetta del contratto.  
  5. WIND TRE può offrire sconti e/o promozioni sugli importi che dovete ancora versare, nel momento in cui si accorda il mantenimento del contratto, per una durata stabilita dalle nuove condizioni contrattuali e variabile a seconda dell’offerta promozionale. Se decidete comunque di recedere in data precedente alla nuova scadenza, dovrete pagare la cifra pattuita con l’applicazione di sconti e/o promozioni
  6. Se il recesso dal Contratto di Abbonamento Wind Mobile che vi apprestate ad effettuare è solo parziale, le disposizioni descritte nei punti precedenti saranno valide solamente nel caso in cui il numero dei prodotti acquistati è maggiore del numero delle SIM che restano legate a Wind.
Detto questo, possiamo procedere all’esplicazione della procedura di disdetta Wind Mobile anticipata, che è di fatto identica a quella descritta nella sezione “Disdetta Wind entro 14 giorni dalla sottoscrizione”.  Effettuare tale procedura, come abbiamo già visto, è semplicissimo e potrete farlo: 
  • Tramite raccomandata A/R, inviando una lettera di richiesta per la disdetta del contratto Wind Mobile all’indirizzo Wind Tre S.p.A. – Servizio Disdette – CD MILANO RECAPITO BAGGIO Casella Postale 159 – 20152 Milano (MI)
  • Tramite PEC, inviando la comunicazione di disdetta all’indirizzo di posta elettronica certificata [email protected]
  • Recandosi a uno dei punti vendita Wind presenti sul territorio (cliccate QUI per trovare il negozio più vicino a voi!)
  • Contattate il servizio clienti al numero 159
  • Mettetevi in contatto con l’assistente digitale “WILL” in Area Clienti e app WINDTRE 
RICORDATE: Tutte le lettere, email o moduli di richiesta di recesso dal contratto Wind Mobile dovranno essere siglate dal Rappresentate Legale/Delegato, oppure, dal Curatore Fallimentare e/o dal Liquidatore.      Allegata alla comunicazione di disdetta, a scopo identificativo, dovrà esserci la copia del vostro documento di riconoscimento in corso di validità. 

Disdetta Wind Mobile per decesso

La disdetta Wind Mobile in caso di decesso dell’intestatario del contratto va effettuata anche in base al tipo di SIM WIND che deve essere disattivata. 
  • Se la SIM WIND è ricaricabile, una volta terminato il credito basta aspettare dodici mesi dall’ultima ricarica, entro i quali infatti la SIM sarà disattivata autonomamente. In questo caso non saranno necessarie comunicazioni formali, né tanto meno costi aggiuntivi per la disattivazione.

Potreste anche effettuare un altro tipo di operazione, e cioè la richiesta di cessazione della linea e contemporaneamente dello storno dell'importo SIM. Troverete il modulo per farlo nella sezione apposita, in fondo alla pagina.

  • Se la SIM WIND è collegata a un abbonamento oppure è inserita in un tipo di contratto telefonico che prevede la linea fissa, potrete richiedere il recesso immediato; nelle seguenti modalità.
    • Compilate il modulo per la disdetta del contratto Wind Tre in caso di decesso che troverete nella sezione apposita in fondo alla pagina.
    • Inviatelo tramite raccomandata all’indirizzo A/R a Wind Tre S.p.A. Servizio Disdette Casella Postale 14155 - Ufficio Postale Milano 65 - 20152 Milano MI
    • Mandatelo tramite PEC all’indirizzo [email protected]
Oltre alla dichiarazione scritta, allegate il modulo compilato, la fotocopia del documento d’identità e il certificato di morte in originale. Successivamente trenta giorni dalla data in cui Wind riceve il modulo di disdetta in caso di decesso dell’intestatario, avverrà l’effettiva disattivazione dell’utenza.  Molto spesso è possibile riscontrare problematiche con la disdetta Wind Mobile per decesso, è infatti comune che la linea resti attiva nonostante la richiesta sia avvenuta nei termini precedentemente descritti. Può succedere anche che vengano addebitati costi maggiori rispetto a quelli previsti.  In questi casi vi consigliamo di rivolgervi nell’immediato accorgimento dello sconveniente al Servizio Clienti Wind:
  • Telefonate all’155 o il 1928 
  • Recatevi in un Centro Wind (cliccate QUI per trovare il negozio più vicino a voi!)
  • Procedete al reclamo Wind attraverso il modulo che troverete nella sezione in fondo alla pagina

Modulo disdetta Wind Mobile

Qui di seguito troverete tutti i moduli in PDF necessari per la disdetta a Wind Mobile.   In questa guida, Disdici.com, vi mette a disposizione una serie di nozioni base per conoscere il prodotto e il servizio dell’azienda con la quale desiderate cessare i rapporti. Abbiamo visto ed esaminato, punto per punto, ogni possibile causa alla vostra volontà di richiesta di recesso del contratto Wind Mobile.     Dopo avervi fornito qualsiasi modalità utile di recessione dal contratto, i contatti dell’azienda e i costi che potreste o meno incorrere nella procedura, abbiamo messo a disposizione per voi le tipologie di modulo scaricabili gratuitamente direttamente da casa vostra! Ci auguriamo di avervi assicurato il miglior servizio e vi invitiamo, qualora doveste avere dei dubbi relativi alla disdetta Wind Mobile a visitare comunque il sito dell’azienda Wind Per qualsiasi dubbio o domanda inerente la guida alla disdetta potrete inoltre inviarci una email scrivendoci all’indirizzo [email protected] oppure utilizzando l’apposita sezione del sito. Per accedere alla sezione contenente tutte le guide alle disdette potete cliccare QUI.