Disdetta Mediaset Premium

Mediaset Premium era una piattaforma televisiva commerciale italiana, definitivamente chiusa nel 2019, i cui canali (disponibili esclusivamente in Italia) erano visibili solo sul digitale terrestre. Il servizio pay TV offerto da Mediaset è spesso visto come un’alternativa alle prestazioni offerte da Sky, tuttavia, se siete qui, sapete già cosa offre Mediaset Premium e siete solo alla ricerca di una guida facile e veloce che vi accompagni nella disdetta del vostro abbonamento: siete nel posto giusto!

Di seguito infatti troverete elencate diverse modalità di disdetta Mediaset Premium da adoperare, tra cui potrete scegliere quella più adatta alle vostre esigenze!

Fate solo attenzione a scaricare il modulo di disdetta Mediaset Premium corretto, poiché ogni tipo di disdetta prevede un modulo differente.

Indice
  1. Cos’è Mediaset Premium
  2. Disdetta Mediaset Premium entro 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto
    2.2 Disdetta Mediaset Premium – Restituzione dispositivi
  3. Disdetta Mediaset Premium prima della scadenza naturale del contratto
    3.3 Costo recesso Mediaset Premium
  4. Disdetta Mediaset Premium alla scadenza naturale del contratto
    4.4 Disdetta Mediaset premium via PEC
  5. Mediaset Premium disdetta online
  6. Disdetta contratto Mediaset Premium Club
  7. Disdetta Mediaset Premium per variazione dei termini contrattuali
  8. Disdetta contratto Mediaset Premium per decesso
  9. Offerte dopo Disdetta Mediaset Premium
  10. Modulo recesso Mediaset Premium

Cos’è Mediaset Premium

Prima di procedere con la disdetta Mediaset Premium, vediamo un attimo quella che è la storia dell’azienda.

Come già accennato brevemente, Mediaset Premium è stata una piattaforma televisiva commerciale italiana di RTI, disponibile sui multiplex Mediaset 1 (di Elettronica Industriale, gruppo Mediaset) e Dfree (di Prima TV), sulla televisione satellitare, su Sky Italia e in streaming su Premium Play, Premium Online e Infinity.

Nata nel 2005 come Pay-per-View, Mediaset Premium ha iniziato trasmettendo le partite del campionato della serie A e successivamente ha offerto agli abbonati la possibilità di usufruire di servizi legati a film, serie TV e reality show (quale ad esempio il Grande Fratello).

Dal 2006 Mediaset Premium poteva offrire quattro servizi per pay-per-view: Mediaset Premium 1, Mediaset Premium 2, Mediaset Premium 3, Mediaset Premium 4, ai quali in seguito sono stati aggiunti i canali Mediaset Premium 5, Mediaset Premium 6 e Mediaset Premium 7. Nel 2008, divenuta ormai anche una piattaforma televisiva, proponeva ai suoi clienti un pacchetto di sei canali televisivi a pagamento.

Sempre nel 2008 permetteva ai suoi utenti la fruizione dei contenuti di Cartoon Network, Disney Channel, Playhouse Disney e Premium Hiro, a cui più tardi sono stati aggiunti anche canali di cinema come Premium Cinema e Studio Universal.

Dal febbraio 2011 Mediaset Premium ha reso disponibile anche il servizio on demand online Premium Net TV, e dal 2013, per un solo pubblico adulto, ha dato inizio alle trasmissioni dei 3 canali Hot Time, nel mux Mediaset 1. Ancora nello stesso anno ha lanciato i canali Eurosport 1 e Eurosport 2 alle LCN 384 e 385 nel mux La3, a cui poco dopo ha aggiunto il canale Premium Calcio HD 2 alla LCN 381 nel mux Mediaset 3.

Si sono susseguiti in questi anni ulteriori accrescimenti di canali e varie offerte televisive, fino al 2018, anno in cui è stato ufficialmente annunciato un accordo tra la pay-tv di Mediaset e Sky Italia: questo prevedeva la visione di nove canali Mediaset Premium, cinque inerenti al cinema e i restanti quattro alle fiction, agli utenti Sky, che a sua volta avrebbe ceduto ai clienti Mediaset Premium la propria offerta sportiva tramite digitale terrestre.

Dunque nel giugno 2018 vengono chiuse tutte le versioni HD e +24 dei canali Cinema e serie TV di Mediaset Premium e Cartoon Network resta disponibile solo su Sky Italia.

Nascono i canali Sky TG 24, Sky Sport 24, Sky Atlantic; Fox e National Geographic restano visibili attraverso l’offerta commerciale terrestre di Sky Italia.

Nel 2019 la piattaforma Mediaset Premium cessa ufficialmente la sua attività e con lei anche i servizi Premium Play e Premium Online

Tuttavia, i canali Premium e i servizi on demand rimangono attivi sulla piattaforma di Infinity e nell’offerta satellitare e terrestre di Sky Italia.

Ora che abbiamo fatto un ampio excursus su quello che è stato Mediaset Premium, abbiamo una visione più chiara dell’azienda.

Siamo quindi pronti a capire quelle che sono le modalità di recesso Mediaset Premium.

Partiamo dalla disdetta entro 14 giorni.

Disdetta Mediaset Premium entro 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto

Come abbiamo già anticipato, vi sono diverse tipologie di disdetta Mediaset Premium. Una di queste è senz’altro la disdetta effettuata entro 14 giorni dalla sottoscrizione dell’abbonamento.

Secondo quanto stabilito dalla legge nel decreto n.206 del 6 settembre 2005, il cliente Mediaset Premium può esercitare il diritto di ripensamento e dunque annullare il contratto entro 14 giorni dalla sua sottoscrizione, a patto che questo sia stato stipulato fuori dai servizi commerciali, quindi o telefonicamente o tramite internet.

Qualora rientraste in questa categoria di clienti non temete: la disdetta dal contratto Mediaset Premium non comporta alcun tipo di pagamento.

A questo punto, per effettuare il recesso Mediaset Premium non vi resta che compilare l’apposito modulo di disdetta (che potrete scaricare andando in fondo all’articolo) con i vostri dati e gli estremi del vostro contratto, corredarlo di fotocopia fronte/retro del vostro documento d’identità.

A questo punto per terminare la disdetta Mediaset Premium dovrete spedire il modulo:

  • Tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, all’indirizzo:
    RTI S.P.A Casella Postale 101, 20900 Monza (MB).
  • Tramite PEC (Posta elettronica Certificata) al seguente indirizzo: [email protected]
Disdetta Mediaset Premium – Restituzione dispositivi

Attenzione: qualora abbiate ricevuto in comodato d’uso dei dispositivi (ad esempio il modem o la Smart Card) utili alla fruizione dei servizi di Mediaset Premium, dovete restituirli entro 14 giorni dal recesso Mediaset Premium.

Potrete spedire i dispositivi ricevuti in comodato d’uso da Mediaset Premium direttamente negli involucri originali. Qualora non aveste a disposizione questi ultimi potrete utilizzare qualsiasi altra tipologia di involucro.

L’indirizzo a cui i dispositivi ricevuti in comodato d’uso, tramite plico raccomandato, è il seguente:

Selecta Spa – Viale della Resistenza 47 – 42018 San Martino in Rio (RE). 

Se invece non avete tempo o modo di preoccuparvi della spedizione del pacco, Mediaset mette a vostra disposizione un servizio di ritiro dei dispositivi elettronici, servizio non gratuito ma del costo di 19,00 €.

In caso di mancata restituzione o di danneggiamento dei dispositivi, potreste incorrere nel pagamento di una penale Mediaset Premium, pari ad una somma di circa 50,00 €.

Nel caso in cui abbiate invece comprato di tasca vostra i modem, le cam o le Smart Card Mediaset Premium, ovviamente non è richiesta alcuna restituzione.

Vediamo nel prossimo paragrafo una seconda possibilità di fronte a cui vi potreste trovare qualora voleste portare a termine un recesso Mediaset Premium.

Disdetta Mediaset Premium prima della scadenza naturale del contratto

Fino ad ora abbiamo visto come effettuare una disdetta Mediaset Premium entro 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto.

Ma cosa succede se sono già trascorsi più di 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto Mediaset Premium?

Se invece sono già trascorsi più di 14 giorni dalla sottoscrizione del vostro contratto con Mediaset Premium, non temete, grazie alla legge Bersani non dovete necessariamente attendere la sua naturale scadenza per poter annullare l’abbonamento. 

Infatti, anche in questo caso sarà necessario che vi armiate di modulo di disdetta Mediaset Premium (disponibile a fine articolo), fotocopia del vostro documento di validità, dati del contratto e francobollo: una volta compilato l’apposito modulo vi basterà spedirlo.

La spedizione del modulo di disdetta Mediaset Premium dovrà avvenire:

  • Tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, all’indirizzo:
    RTI S.P.A Casella Postale 101, 20900 Monza (MB).
  • Tramite PEC (Posta elettronica Certificata) al seguente indirizzo: [email protected]

Anche in questo caso, dopo il recesso Mediaset Premium, l’azienda avrà 30 giorni per prendere in carico la vostra richiesta.

Il servizio di sarà quindi interrotto entro 30 giorni dalla ricezione della vostra richiesta di disdetta.

Costo recesso Mediaset Premium

Qualora vogliate procedere alla disdetta Mediaset Premium prima della scadenza del contratto, ricordate però che incorrerete nelle spese di cessazione del servizio, pari a 8,34 € o 11,10 € (nel caso in cui nel vostro contratto sia compreso il comodato d’uso della Smart Cam). 

Se avete usufruito di sconti o promozioni, quali ad esempio l’azzeramento del contributo di attivazione (pari a 69,00 €), dovrete rendere la differenza a Mediaset Premium dopo la disdetta.

Inoltre, fate attenzione, poiché nel caso abbiate pagato delle mensilità in anticipo, queste non vi saranno rimborsate: cercate quindi di far coincidere la disattivazione del servizio con il termine delle mensilità già saldate.

Ricordate infine che è obbligatoria la restituzione dei dispositivi ricevuti in comodato d’uso, sempre all’indirizzo:

Selecta Spa – Viale della Resistenza 47 – 42018 San Martino in Rio (RE).

Vediamo nel prossimo paragrafo il terzo e ultimo caso in cui potreste trovarvi volendo portare a termine un recesso Mediaset Premium.

Disdetta Mediaset Premium alla scadenza naturale del contratto

Generalmente un contratto con Mediaset Premium ha durata annua e al suo termine è previsto, per un altro anno, il rinnovo automatico.

Se non avete alcuna intenzione, arrivati alla scadenza, di rinnovare ulteriormente l’abbonamento, potrete tranquillamente procedere nella disdetta di Mediaset Premium senza dover affrontare alcun costo di disattivazione.

Ricordate comunque che dovrete pagare il servizio di pay TV fino alla sua reale cessazione (che avviene circa 1 mese dopo l’invio della richiesta di annullamento).

Per procedere nella disdetta Mediaset Premium, come abbiamo già detto, vi basterà scaricare l’apposito modulo di disdetta, compilarlo con i vostri dati e quelli relativi al vostro contratto, accompagnarlo con una fotocopia fronte/retro del vostro documento d’identità e spedirlo.

La spedizione del modulo di disdetta Mediaset Premium dovrà essere effettuata:

  • Tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, all’indirizzo:
    RTI S.P.A Casella Postale 101, 20900 Monza (MB).
  • Tramite PEC (Posta elettronica Certificata)al seguente indirizzo: [email protected]

Qualora abbiate sottoscritto un abbonamento a noleggio, niente paura, la procedura di disdetta Mediaset Premium è identica, cambia solo il tipo di modulo da compilare, motivo per cui vi invitiamo a fare attenzione e a scaricare quello giusto (che potrete trovare sempre in fondo all’articolo). 

È importante che la vostra richiesta di disdetta sia inoltrata all’azienda 30 giorni prima della naturale scadenza del contratto, in modo che, per la cessazione del servizio, non si creino problemi relativi alla tempistica. 

Disdetta Mediaset premium via PEC

Qualora non abbiate voglia di attendere i tempi postali, potete considerare l’opzione di inviare la disdetta Mediaset Premium via PEC ai seguenti indirizzi email (sì, per maggiore sicurezza vi consigliamo di spedirla a entrambi):

Arrivati a questo punto, facciamo un rapido riassunto per spiegare velocemente le procedure da seguire per effettuare la disdetta Mediaset Premium:

  • Scaricare l’apposito modulo di recesso Mediaset Premium (o dal nostro sito, in fondo alla pagina, o dal sito di Mediaset Premium)
  • Compilare correttamente il modulo inserendo le proprie generalità e gli estremi del contratto
  • Accompagnare il modulo con una fotocopia del documento d’identità dell’abbonato
  • Spedire il modulo con raccomandata A/R all’indirizzo RTI S.P.A Casella Postale 101, 20900 Monza (MB) o via PEC all’indirizzo [email protected] o
    [email protected]

Mediaset Premium disdetta online

Avendo Mediaset Premium cessato la sua attività nel giugno 2019, ed essendo quindi fruibili i suoi servizi online solo su Infinity, per disdire il vostro abbonamento online dovrete collegarvi alla piattaforma streaming.

Per procedere alla disdetta Mediaset Premium vi basterà recuperare le credenziali ricevute con la sottoscrizione dell’abbonamento e, dopo aver effettuato il login, accedere alla vostra area personale e selezionare la voce Gestisci Account: da qui, in base alla tipologia del vostro abbonamento, sarà sufficiente che clicchiate sul tasto Modifica e selezioniate, l’opzione Sospendi il rinnovo automatico o Recedi dal tuo abbonamento

I tempi e i costi (previsti qualora effettuiate il recesso prima della naturale scadenza del contratto) del recesso Mediaset Premium fatta tramite il sito web equivalgono a quelli previsti per la disdetta inviata tramite lettera raccomandata A/R e PEC.

Qualora invece preferiate affidare la procedura di disdetta Mediaset Premium ad un operatore, potrete rivolgervi a lui chiamando il servizio clienti di Mediaset Premium al numero 02.37045045.

Nel caso cambiaste idea sappiate che, accedendo nuovamente alla vostra area personale sul sito di Infinity, avete la possibilità di riattivare la sottoscrizione del servizio semplicemente cliccando sulla voce Riattivati Ora, presente nel caso in cui la disattivazione è riuscita con successo.

Riattivando il servizio potrete accorgervi che sarà come non averlo mai sospeso, poiché avrete nuovamente accesso a tutti i contenuti precedentemente salvati e alle vostre offerte.

Comunque, per maggiori informazioni su Infinity e sulla disattivazione di Mediaset Premium dalla piattaforma, vi consigliamo di consultare il nostro articolo a riguardante la disdetta Infinity.

Disdetta contratto Mediaset Premium Club

Qualora abbiate sottoscritto un abbonamento Mediaset Premium per la vostra attività commerciale, che si tratti di ristoranti, pub, pizzerie o alberghi, potrete comunque richiedere la disdetta dei servizi se ritenete che non vi siano più di alcuna utilità.

Per farlo è necessario che attendiate la naturale scadenza del contratto e in seguito, una volta compilato l’apposito modulo con i vostri dati e gli estremi dell’abbonamento, lo spediate, corredato da una fotocopia del vostro documento d’identità, tramite lettera raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo Mediaset Premium S.P.A. Casella Postale 101 20900 Monza (MB).

In alternativa potrete effettuare la disdetta Mediaset Premium tramite PEC al seguente indirizzo:

Attenzione: se avete concluso senza problemi la vostra procedura di recesso Mediaset Premium ma vi è rimasto del credito residuo sulla tessera, avete la possibilità di ottenere un rimborso.

Anche in questo caso per farlo potrete compilare un modulo apposito, disponibile nella pagina web di Mediaset Premium 

Per ricevere il rimborso Mediaset Premium inoltre potrete recarvi fisicamente, muniti di modulo e tessera, in uno dei seguenti punti vendita:

  • T.S ELETTRONICA di Tabarrini Pietro, via Jonio, 184 – 00141, Roma
  • T.S. ELETRONICA S.R.L. via Ponzio Cominio, 80/84 – 00152, Roma
  • HD TV via Fratelli Bandiera, 2 – Treviolo (BG) / tel. 035 691915
  • FONTATA COMPONENTI, via Benedetto Croce, 7 – 20094, Corsico, Milano

Vi comunichiamo inoltre che, se non siete del tutto sicuri di voler rinunciare ai servizi di Mediaset Premium ma ormai avete già inviato la vostra richiesta di disdetta, la compagnia mette a disposizione, nel suo sito web (https://www.mediasetpremium.it/index.html) un ulteriore modulo che vi permette di revocare un recesso Mediaset Premium appena fatta. 

Anche in questo caso potrete inviare il modulo di revoca della disdetta Mediaset Premium:

  • Tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, all’indirizzo:
    RTI S.P.A Casella Postale 101, 20900 Monza (MB).
  • Tramite PEC (Posta elettronica Certificata)al seguente indirizzo: [email protected]

Nel prossimo paragrafo vedremo una modalità di disdetta di Mediaset Premium diversa da quelle che abbiamo elencato fino ad ora: La disdetta per variazione dei termini contrattuali

Disdetta Mediaset Premium per variazione dei termini contrattuali

Avendo Mediaset Premium cessato gran parte delle sue attività, talvolta, per accordi non raggiunti, si è vista costretta a variare i termini contrattuali degli abbonamenti offerti ai suoi clienti.

Tra questi rientra anche il pacchetto legato alla Seria A TIM, per cui per le stagioni 2018/2021, non ha raggiunto alcun accordo che le permettesse la trasmissione delle partite. 

L’unica opzione che ha potuto fornire ai suoi utenti è la visione di 3 partite di campionato a giornata (su un totale di 114 partite a campionato) comprensive degli anticipi del Sabato, e tutta la Serie B, con un abbonamento a DAZN, di cui Mediaset Premium è partner per questa iniziativa. 

Dunque, se siete tra colore che possiedono un abbonamento Mediaset Premium Calcio, avete subito una modifica delle condizioni contrattuali, motivo per cui avete il diritto di effettuare il recesso dal contratto, qualora lo vogliate, in modo del tutto gratuito, senza il pagamento di alcuna penale.

La disdetta può essere effettuata online seguendo le istruzioni che vi saranno fornite sul sito di Mediaset Premium.

Poiché i termini contrattuali dei contratti di Mediaset Premium (anche Club) sono spesso soggetti a variazioni, vi consigliamo, per essere costantemente aggiornati sulle ultime novità, di consultare la Carta dei servizi Mediaset Premium, a disposizione sul sito ufficiale.

Disdetta contratto Mediaset Premium per decesso

Nello spiacente caso in cui un vostro parente o conoscente sia deceduto e tra le diverse incombenze dobbiate occuparvi della disattivazione del suo contratto con Mediaset Premium non affannatevi, anche in questo caso la procedura è piuttosto semplice.

Anche in questo caso infatti la procedura da seguire per la disdetta sarà simile a quelle elencate precedentemente.

La prima cosa da fare sarà senz’altro scaricare il modulo di disdetta. Una volta scaricato il modulo potrete procedere alla compilazione dello stesso e quindi all’invio:

  • Tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, all’indirizzo:
    RTI S.P.A Casella Postale 101, 20900 Monza (MB).
  • Tramite PEC (Posta elettronica Certificata)al seguente indirizzo: [email protected]

Una variazione sostanziale di questa tipologia di disdetta è che, oltre ad allegare il documento d’identità dell’intestatario del contratto, dovrete allegare il certificato di morte.

Badate bene che, qualora vi dimenticaste di allegare il certificato di morte, la disdetta potrebbe risultare nulla.

Offerte dopo la disdetta Mediaset Premium

È bene specificare che non esistono delle offerte specifiche riservate a coloro che hanno effettuato una disdetta da un contratto con Mediaset Premium, tuttavia, spesso la compagnia è solita fare delle offerte piuttosto vantaggiose ai suoi vecchi clienti, per riaverli con se. 

Comunque, ribadiamo, non è una regola fissa: sono semplici strategie di marketing, che possono essere soggette a variazioni nel tempo. 

Modulo recesso Mediaset Premium

In questo paragrafo potrete scaricare gratuitamente tutti i moduli di recesso Mediaset Premium

Modulo recesso Mediaset Premium entro 14 giorni dalla sottoscrizione dell’abbonamento
Modulo recesso Mediaset Premium prima della scadenza del contratto

Modulo recesso Mediaset Premium alla scadenza del contratto

Qualora doveste avere dei dubbi relativi alla disdetta di un contratto con Mediaset Premium potrete comunque visitare il sito dell’azienda a https://www.mediasetpremium.it/index.html

Per qualsiasi dubbio o domanda inerente la guida alla disdetta potrete inoltre inviarci una email scrivendoci all’indirizzo [email protected] oppure utilizzando l’apposita sezione del sito. Per accedere alla sezione contenente tutte le guide alle disdette potete cliccare QUI.